Caldaie

Esistono molte tipologie di caldaie e spesso vengono scelte in base al tipo di combustibile con cui sono alimentate. Possono essere a condensazione a gas o a gasolio, oppure a legna o a pellet. Quella a condensazione è l’ultima frontiera del settore riscaldamento perché si caratterizza per un alto rendimento termodinamico, per la conseguente riduzione delle emissioni di sostanze inquinanti e per il recupero e lo sfruttamento del calore dei fumi prodotti dalla combustione. Le caldaie alimentate con gas metano sono di solito le più economiche sia per il riscaldamento degli ambienti che per la produzione di acqua calda sanitaria. Anche quelle a gasolio hanno un elevato potere calorifico e sono inoltre molto sicure, sia che dispongano di un serbatoio separato, sia di quello incorporato. Quelle a legna o a pellet utilizzano invece un combustibile 100% naturale, sicuramente più eco-friendly.

Desc

Articoli 1-12 di 48

per pagina
Mostra come Griglia Lista
Desc

Articoli 1-12 di 48

per pagina
Mostra come Griglia Lista
To Top